Autore Topic: Infezioni da Trichiuriasi  (Letto 6703 volte)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2734
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Infezioni da Trichiuriasi
« il: Settembre 07, 2010, 12:35:15 »
L'infezione si diffonde per via oro-fecale. L'ingestione di uova dà luogo all'infezione.
Le uova si attaccano all'interno del duodeno, dove le larve invadono e maturano nella mucosa prima di migrare nel colon. I vermi adulti a forma di frusta infilano le loro teste nella mucosa superficiale del colon e del cieco. Il ciclo vitale si completa in circa 3 mesi; i vermi adulti possono vivere da 7 a 10 anni.

Il parassita si trova principalmente nei tropici e nelle aree subtropicali. Moderate infezioni asintomatiche sono comuni nelle zone rurali del sud degli USA.

Sintomi, segni e diagnosi
Le infestazioni lievi sono spesso asintomatiche, mentre quelle più gravi causano dolore addominale, anoressia e diarrea e possono ritardare l'accrescimento. Le infestazioni massicce possono causare perdita di peso, anemia e prolasso rettale nei bambini e nelle partorienti. Nelle feci vengono facilmente rinvenute le caratteristiche uova a forma di limone.

Prevenzione e terapia
La prevenzione richiede un'adeguata igiene ambientale e personale. Non è necessario alcun trattamento per le infestazioni asintomatiche o lievi. Il mebendazolo (100 mg PO bid per 3 giorni) viene usato per le infestazioni più gravi. Il farmaco non deve essere usato durante la gravidanza.

Fonte: msd-italia.it
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"