Autore Topic: ESPOSIZIONE A INQUINANTI DA' PROBLEMI AL FETO  (Letto 6922 volte)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2745
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
ESPOSIZIONE A INQUINANTI DA' PROBLEMI AL FETO
« il: Aprile 13, 2011, 12:38:30 »
C'e' il rischio di sviluppare problemi comportamentali

(AGI) - Londra, 13 apr. - Le mamme che durante la gravidanza vengono esposti a sostanze inquinanti prodotte dalla combustione incompleta di combustibili fossili e di altri materiali organici hanno un rischio maggiore di mettere al mondo bambini con problemi comportamentali.

Almeno questo e' quanto emerso da uno studio del Columbia Center for Children's Environmental Health (CCCEH) e dall'Institute of Cancer Research in Inghilterra pubblicato sulla rivista Environmental Health Perspectives.

I ricercatori hanno scoperto che in un campione di 215 bambini monitorati dalla nascita, quelli con alti livelli di un marker legato all'esposizione a inquinanti (come ad esempio i gas emessi dal traffico) nel sangue del cordone avevano piu' probabilita' di riportare sintomi di problemi di attenzione, ansia, depressione all'eta' di 5-7 anni.

Il marker in questione sono gli 'idrocarburi policiclici aromatici' (IPA) e altri inquinanti trovati nel sangue del cordone. In caso di inalazione da parte della madre durante la gravidanza, questi inquinanti possono essere trasferiti attraverso la placenta e si legano al DNA del feto, lasciando nel sangue un''impronta digitale' specifica.

 "I risultati - ha detto Frederica Perera, scienziata che ha coordinato lo studio - sono potenzialmente preoccupanti in quanto problemi di attenzione e di ansia e depressione possono influenzare i successivi risultati accademici nonche' le relazioni tra pari".

Fonte
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"