Autore Topic: preparazione alla rimozione  (Letto 10943 volte)

cinzia

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
preparazione alla rimozione
« il: Aprile 08, 2011, 05:26:43 »
Ciao Cristiana,
avrei bisogno di chiarire un dubbio.
 Per la disintossicazione chi mi ha fatto l'esame dei minerali mi consiglia l'uso di integratori minerali quali rame, zinco, cromo, selenio, magnesio, vitamina C.
In un sito  (non nominerò) di uno studio dentistico che tu hai messo in elenco  si consiglia quanto segue: "La preparazione dura 3-4 settimane e consiste nel prescrivere antiossidanti (magnesio, zinco, selenio, vitamine E e C) e nell’ottimizzare le capacità funzionali degli organi emuntori (reni, fegato, intestino)."

Tu che ne pensi? Ho letto che sconsigli l'uso di certe sostanze prima della rimozione.

 Grazie di cuore

Cinzia

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2797
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:preparazione alla rimozione
« Risposta #1 il: Aprile 08, 2011, 07:15:06 »
Ciao Cristiana,
avrei bisogno di chiarire un dubbio.
 Per la disintossicazione chi mi ha fatto l'esame dei minerali mi consiglia l'uso di integratori minerali quali rame, zinco, cromo, selenio, magnesio, vitamina C.
In un sito  (non nominerò) di uno studio dentistico che tu hai messo in elenco  si consiglia quanto segue: "La preparazione dura 3-4 settimane e consiste nel prescrivere antiossidanti (magnesio, zinco, selenio, vitamine E e C) e nell’ottimizzare le capacità funzionali degli organi emuntori (reni, fegato, intestino)."

Tu che ne pensi? Ho letto che sconsigli l'uso di certe sostanze prima della rimozione.

 Grazie di cuore

Cinzia

Dunque come penso tu sappia, nella pagina dei consigli sul mio sito, sconsiglio l'assunzione di sostanze chelanti perchè peggiorano la situazione e consiglio solo una protezione per pochi giorni, indicandola.

Il dentista in questione dice ai suoi pazienti addirituttura di fare la terapia chelante con le fonti tossiche in bocca :o ... sempre sulla pagina dei consigli dico come sarebbe saggio comportarsi e dico che i dentisti dovrebbero limitarsi a fare i dentisti e concentrarsi a fare una vera rimozione protetta,  lasciando fare la disintossicazione solo a chi ne ha la competenza...

Solo nel caso in cui il laboratorio che ti ha fatto il test sia la MINERAL TEST. allora potrai assumere con tranquillità l'integrazione personalizzata che ti hanno prescritto, perchè so che le sostanze prescritte non sono in dosi tali da poter chelare... che so per esempio la vit. C non dovrebbe superare i 100mg. SE COSI' NON FOSSE, FORSE E' PERCHE' NON SANNO CHE HAI AMALGAMI IN BOCCA, QUINDI IN QUEL CASO RICONTATTALI. SE TE L'HA PRESCRITTA QUALCUN ALTRO SICURAMENTE LA DOSE SARA' UNA QUANTITA' CHELANTE E PERCIO' DA EVITARE

Sempre nella pagina dei consigli consiglio di fare il mineralogramma dopo 3 mesi dalla totale bonifica, oltre che per risparmiare, anche per evitare errori e malintesi, soprattutto quando ci si rivolge a chi esegue il test all'estero.

Un abbraccio  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

reiki72

  • Newbie
  • *
  • Post: 8
    • Mostra profilo
Re:preparazione alla rimozione
« Risposta #2 il: Maggio 19, 2011, 07:46:57 »
Ciao,mi è sorto un dubbio sull'azione chelante della vitamina C.....io ho ancora 5 amalgame ma visto che stò seguendo una terapia(soffro di CFS-sindrome da stanchezza cronica) anche con vitamina B12-D e C non sò se dovrei interrompere l'assunzione e se si quanto tempo prima della rimozione delle amalgame.....grazie

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2797
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:preparazione alla rimozione
« Risposta #3 il: Maggio 19, 2011, 11:53:27 »
Ciao,mi è sorto un dubbio sull'azione chelante della vitamina C.....io ho ancora 5 amalgame ma visto che stò seguendo una terapia(soffro di CFS-sindrome da stanchezza cronica) anche con vitamina B12-D e C non sò se dovrei interrompere l'assunzione e se si quanto tempo prima della rimozione delle amalgame.....grazie

Se assumi meno di 500 mg di Vit. C al dì non mi risulta avvenire l'azione chelante, ma se ne assumi 1000 mg invece poi ti vanno in circolo i metalli tossici. Anche la Vit. B se hai amalgami può crearti problemi intestinali, ma dipende sempre dalla quantità assunta  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

reiki72

  • Newbie
  • *
  • Post: 8
    • Mostra profilo
Re:preparazione alla rimozione
« Risposta #4 il: Maggio 19, 2011, 05:54:21 »
....assumo la media di 750 gr  di vitamina C al giorno e di vitamina B 500 gr un giorno sì-un giorno no.......dunque mi consigli di abbassare la dose di vitamina C!?...eppure i medici dovrebbero sapere.....e proprio vero:

AIUTATI CHE DIO TI AIUTA!!!!!!!

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2797
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:preparazione alla rimozione
« Risposta #5 il: Maggio 19, 2011, 11:03:09 »
....assumo la media di 750 gr  di vitamina C al giorno e di vitamina B 500 gr un giorno sì-un giorno no.......dunque mi consigli di abbassare la dose di vitamina C!?...eppure i medici dovrebbero sapere.....e proprio vero:

AIUTATI CHE DIO TI AIUTA!!!!!!!

I medici non credono che gli amalgami siano tossici, solo pochissimi conoscono l'intossicazione cronica e troppi medici non riescono ancora a capire, perchè non è materia di studio nelle aule scolastiche o negli atenei, che se si hanno fonti tossiche in corpo e si assumono chelanti, questi ultimi mandano in circolo, per esempio, il mercurio dell'amalgama. Non potendo uscire dal corpo che una piccolissima parte di tutti i metalli tossici, da cui ogni essere vivente viene contaminato giornalmente, la maggior parte andrà ad accumularsi agli altri nelle cellule, aggravando l'intossicazione cronica ed anche la sintomatologia.
Quindi si, ti consiglio di assumere meno Vit. C finchè non avrai rimosso gli amalgami in protocollo protetto.  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

reiki72

  • Newbie
  • *
  • Post: 8
    • Mostra profilo
Re:preparazione alla rimozione
« Risposta #6 il: Maggio 20, 2011, 10:23:52 »
Grazie per i consigli preziosi....purtroppo le mie energie psicofisiche sono costantemente in rosso.....e più tempo passa e più la situazione peggiora.....questo da 20 anni :(....solo 4 mesi fà mi hanno diagnosticato la CFS(sindrome da stanchezza cronica)....mi sento "svuotato".....non riesco a fare attività fisica(dopo 10 miniti di lento passeggio sono già K.O)....non riesco a studiare-memorizzare(dopo 5-10 minuti di lettura devo chiudere gli occhi minimo  per mezz'ora) e di conseguenza quello che oggi sono convinto di aver appreso,domani può essere il contrario.....adesso vorrei iniziare a togliere le amalgame ma devo "capire" se potrebbe incidere negativamente sulle terapie che andrò a fare.....anche se credo che togliere quel VELENO dalla bocca,al limite possa solo farmi migliorare ::)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2797
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:preparazione alla rimozione
« Risposta #7 il: Maggio 20, 2011, 12:18:25 »
Grazie per i consigli preziosi....purtroppo le mie energie psicofisiche sono costantemente in rosso.....e più tempo passa e più la situazione peggiora.....questo da 20 anni :(....solo 4 mesi fà mi hanno diagnosticato la CFS(sindrome da stanchezza cronica)....mi sento "svuotato".....non riesco a fare attività fisica(dopo 10 miniti di lento passeggio sono già K.O)....non riesco a studiare-memorizzare(dopo 5-10 minuti di lettura devo chiudere gli occhi minimo  per mezz'ora) e di conseguenza quello che oggi sono convinto di aver appreso,domani può essere il contrario.....adesso vorrei iniziare a togliere le amalgame ma devo "capire" se potrebbe incidere negativamente sulle terapie che andrò a fare.....anche se credo che togliere quel VELENO dalla bocca,al limite possa solo farmi migliorare ::)

La rimozione e l'eventuale disintossicazione a mezzo di integrazione di oligoelementi che si fa successivamente, non crea interazione con nessuna terapia, perchè non si assumono sostanze chimiche o farmaci per liberarsi dai veleni, ma è riequilibrando gli oligoelementi che si riequilibria automaticamente anche l'organismo. Se leggi sul sito o telefoni alla Mineral Test, un medico saprà spiegartelo meglio di me come funziona  ;)

Io credo che dopo aver rimosso tutti gli amalgami in protocollo protetto, dopo aver estratto eventuali denti devitalizzati ricoperti da amalgama, se ti rivolgerai al dott. Rossi della Mineral Test, l'unico che so con certezza che riesce a guarire le persone dalle intossicazioni croniche da metalli tossici,  se continuerai a curarti la CFS, fra non molto anche tu starai meglio, se non addirittura proprio bene e potrai se vorrai, come hanno fatto alcuni altri, testimoniarlo nella sezione dedicata su questo forum ed aiutare così anche moltissimi altri, che non sanno cosa fare e a chi rivolgersi per riuscire a migliorare la propria qualità di vita.
In bocca al lupo  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"