Autore Topic: comunicazione risultati ricerca su materiali protesici biocompatibili  (Letto 3440 volte)

massimiliano petrullo

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Ciao Cristiana,
sono Massimiliano il tuo nominativo mi è stato dato dalla Sig.ra Teresa che ha collaborato con Lorenzo Acerra e con la quale sono in contatto, volevo dirti che stiamo divulgando i risultati di una ricerca su nuovi materiali protesi biocompatibili. Crediamo con Teresa che il nostro lavoro possa essere utile a molte persone, però prima di divulgare qui pubblicamente dei dati e riferimenti sarebbe utile parlarne prima con te per capire se ci sono gli estremi per farlo e in caso positivo stabilirne le modalità sotto tue indicazioni. Ti ho inviato una mail con i miei recapiti. Aspetto Tue notizie un caro saluto e grazie per attenzione.

massimiliano petrullo

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re:comunicazione risultati ricerca su materiali protesici biocompatibili
« Risposta #1 il: Giugno 10, 2016, 08:48:41 »
ps. Ho letto adesso il post di Luisella, ad esempio in quel caso potremmo essere di grande aiuto, però prima di rispondere aspetto di parlare con te per spiegare bene tutto e inviarti i relativi documenti, Ciao.

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2719
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:comunicazione risultati ricerca su materiali protesici biocompatibili
« Risposta #2 il: Giugno 10, 2016, 09:32:18 »
Salve, purtroppo io non sono qualificata su questo e dovresti contattare un bravo professionista esperto, però per curiosità, mi piacerebbe leggere il vostro lavoro in privato  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

massimiliano petrullo

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re:comunicazione risultati ricerca su materiali protesici biocompatibili
« Risposta #3 il: Giugno 11, 2016, 10:58:53 »
Ciao Cristiana,
ti ho inviato un messaggio, tramite su network del forum, in effetti mi sono accorto oggi che si potevano usare i messaggi privati.
Fammi sapere cosa ne pensi, noi crediamo che i nostri risultati possano essere molto utili a molti pazienti !

Buona giornata e grazie per attenzione.

Massimiliano


massimiliano petrullo

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re:comunicazione risultati ricerca su materiali protesici biocompatibili
« Risposta #4 il: Febbraio 01, 2018, 04:24:55 »
Cara Cristiana,  prima di pubblicare qui questo aggiornamento ho provato più volte senza esito a inviarti in anteprima il tutto come messaggio privato per fartelo valutare,  comunque credo che essendo un sito di informazioni queste notizie  possano essere utili a molte persone,  in modo particolare a quelle che abbiano problemi di sensibilità con resine e metalli odontoiatrici.

Noi abbiamo iniziato il nostro lavoro di ricerca applicata nel 2006 occupandoci di resine e compositi dentali, materiali tra i più diffusi per la costruzione di protesi e ortodonzia, i nostri risultati sono stati pubblicati e confermati inizio 2016 attraverso diversi articoli su riviste specializzate in molti paesi del mondo.In effetti abbiamo trovato dei nuovi protocolli che associati a resine/composite di ultima generazione danno come risultato dei dispositivi finali di estrema biocompatibilità rispetto a quelli realizzati in modo tradizionale.

Ora l' osservazione che ci è stata posta alla pubblicazione dei risultati finali è stata quella che se queste nuove resine/composite hanno come strutture dei metalli non si può parlare di completa biocompatibilità dei dispositivi a questo punto ci siamo rimessi al lavoro per trovare delle soluzioni che garantissero la qualità dei dispositivi protesici senza metalli ma con materiali alternativi senza comprometterne la resistenza e qualità generali.

Dopo 2 anni crediamo di aver trovato la soluzione, in effetti come materiale alternativo ai metalli abbiamo utilizzato un particolare tipo di PEEK rinforzato e indicato per uso sostitutivo ai metalli. Il risultato è stato che riusciamo a realizzare protesi dentali con resine/composite come rivestimento estetico supportate da strutture in peek, il tutto produce lavori chimicamente stabili che non hanno reazioni nel cavo orale.

Mi rendo conto che spiegare tutto in un post è molto complicato quindi  per eventuali approfondimenti lascio link sito www.biosystemtre.com, la pagina da vistare per verificare quanto sopra è: https://www.biosystemtre.com/ricerca-e-sviluppo-metal-free/

Sottolineo che i prodotti utilizzati per il nostro lavoro sono tutti certificati a livello internazionale e seguono indicazioni da parte dei produttori per uso che ne facciamo.

Buona serata

Massimiliano Petrullo

ps.

Per noi biocompatibilità significa: essere in sintonia con i tessuti biologici circostanti ovvero la capacità di un materiale di indurre una appropriata risposta biologica in una specifica applicazione.

Per visualizzare studi tossicologici su resine pmma la pagina è: https://www.biosystemtre.com/documentazione/tossicologia/

« Ultima modifica: Febbraio 02, 2018, 09:37:43 da cristiana »

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2719
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:comunicazione risultati ricerca su materiali protesici biocompatibili
« Risposta #5 il: Febbraio 02, 2018, 10:03:54 »
Grazie  :)

BIOSYSTEMTRE
« Ultima modifica: Febbraio 02, 2018, 11:35:59 da cristiana »
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"