Autore Topic: Fluorochinoloni (antibiotici) per via orale e rischio di distacco della retina  (Letto 6807 volte)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2734
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Fluorochinoloni per via orale
e rischio di distacco della retina


 Fluorochinoloni sono una classe di antibiotici comunemente prescritti.
Nonostante i numerosi report di casi di tossicità oculare, non è stato effettuato uno studio farmacoepidemiologico della loro sicurezza oculare, con particolare riferimento al distacco della retina.

È stato condotto uno studio per esaminare l’associazione tra uso di fluorochinoloni orali e il rischio di sviluppare un distacco della retina.

Lo studio caso-controllo è stato condotto all’interno di una coorte di pazienti nella Columbia Britannica ( Canada ), che si erano sottoposti a visita oftalmologica nel periodo 2000-2007.

Sono stati selezionati 10 controlli per ciascun caso, appaiati per età e mese e anno di ingresso nella coorte.

La principale misura di esito era l’associazione tra distacco della retina e attuale, recente o passato utilizzo di un fluorochinolone per via orale.

Da una coorte di 989.591 pazienti, sono stati identificati 4.384 casi di distacco della retina e 43.840 controlli.

L’attuale utilizzo di fluorochinoloni è risultato associato a un più alto rischio di sviluppare un distacco retinico ( 3.3% dei casi vs 0.6% dei controlli; rate ratio aggiustato [ ARR ], 4.50 ).

Né l’utilizzo recente ( 0.3% dei casi vs 0.2% dei controlli; ARR, 0.92 ) né quello passato ( 6.6% dei casi vs 6.1% dei controlli; ARR, 1.03 ) sono risultati associati a un distacco della retina.

L’aumento assoluto nel rischio di un distacco retinico è stato di 4 per 10.000 anni-persona ( numero necessario per determinare un danno, NNH= 2500 calcolato per qualsiasi utilizzo di fluorochinoloni ).

Non sono emerse prove di una associazione tra sviluppo di un distacco retinico e antibiotici beta-lattamici ( ARR=0.74 ) o beta-agonisti ad azione rapida ( ARR=0.95).

In conclusione, pazienti in trattamento con fluorochinoloni orali sono a maggior rischio di sviluppare un distacco della retina rispetto ai non utilizzatori, benché il rischio assoluto per questa condizione sia basso. ( Xagena2012 )

Fonti:
Etminan M et al, JAMA 2012; 307: 1414-1419
Inf2012 Oftalm2012 Farma2012
farmacovigilanza.net
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"