Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Le tue domande a Cristiana / Re:Dentisti rimozione protetta Milano
« Ultimo post da cristiana il Gennaio 12, 2019, 05:57:30  »
Ciao, nello studio di F.Ronchi lavorano altri dentisti che si sono specializzati con lui, le testimonianze dicono che sono bravi. Per Ronchi la lista di attesa è circa 3 mesi. È difficilissimo trovare chi sa fare vera rimozione protetta, perchè la  mia proposta di legge non è mai arrivata alla Camera, si fermò al Senato nel 2011, poi cadde il Governo e la cosa morì lì. Poi arrivò la Lorenzin che chissà come, riuscì ad ottenere la proroga al termine imposto dalla UE per bandire l'amalgama, dall'1 luglio 2018, fino al 2030, con grande soddisfazione dei dentisti, che avranno tutto il tempo di "smaltirla" guadagnando, nelle bocche dei pazienti, anzichè pagando, nei rifiuti tossici speciali.
Mi spiace, ma l'unica novità che ho da dirti è che mi arrivano segnalazioni di persone che hanno scoperto, facendo un'ortopanoramica, di avere una capsula di amalgama nel dente che credevano fosse otturato in composito, ma in realtà il sottile strato di bianco serviva solo a celare l'amalgama  messa addirittura con l'inganno. Purtroppo nessuno può far niente a riguardoi, perchè l'amalgama è e resterà presidio medico, fino al 2030  :(
2
Le tue domande a Cristiana / Dentisti rimozione protetta Milano
« Ultimo post da Sofy il Gennaio 10, 2019, 02:33:35  »
Buongiorno Cristiana,
innanzitutto ti ringrazio per l'enorme lavoro che hai fatto e che permette a molti come me di capire, imparare e muoversi di conseguenza per salvaguardare la propria salute.
In seconda battuta spero di non porre una domanda che potrebbe essere trita e ritrita.Ma, alla luce dei fatti, mi sono resa conto che trovare un dentista che effettui la rimozione di amalgama con un protocollo corretto in una Milano, a me non sta risultando facile.Ho letto un altro topic che risale a 5 anni fa, sempre con la mia stessa domanda e nel quale si parla di Ronchi che da tempo non effettua più la rimozione ma ha delegato un suo collaboratore.La procedura effettuata è quella con la cappa aspirante posizionata sulla bocca del paziente e collegata ai 2 tubi di aspirazione.Ho sempre letto di altri sistemi che prevedono anche la protezione di occhi, naso, capelli, bombola di ossigeno con cannule inserite nel naso.Non so quale sia la procedura più sicura.Ma al di la di Ronchi, ho trovato un'altra dottoressa, che esercita all'interno di uno studio associato, con lo stesso metodo di Ronchi e di cui, se vuoi, posso farti il nome in mp ma della quale non trovo nulla su internet ne viene riportata nei tuoi elenchi. Quindi il motivo per cui scrivo è sapere se tu  o chi ci legge potrebbe aver sperimentato altri operatori validi in Milano e dintorni perchè mi pare impossibile che in una città come questa ci sia una così scarsa offerta di un servizio che dovrebbe essere fondamentale.Ho ovviamente anche provato a chiedere a dentisti diversi.Ma a parte lo scetticismo enorme che ho trovato, non ho avuto indicazioni o suggerimenti in merito.So che ci sono validi professionisti nell'elenco riportato, ma per ragioni personali non posso spostarmi di molto dalla mia area di residenza.Spero che tu possa avere avuto magari altre informazioni in merito e ti ringrazio
Sofy
3
Qui si discute di qualsiasi argomento, anche personale / BUONE FESTE 2018
« Ultimo post da cristiana il Dicembre 20, 2018, 11:51:53  »

4
Ho contattato il dott. Rossi e a quanto pare il discorso del mineral test è solo determinato ai metalli pesanti e non alle nanoparticelle. Quelle purtroppo una volta assunte dai vaccini te le prendi e basta e vanno a finire dove non si sa. Solo esami approfonditi e biopsie possono vedere le nanoparticelle e i problemi che causano o hanno causato, quindi impossibile vederle con un esame di screening.
Purtroppo comprendo anche chi per ragioni giuridiche è costretto dal giudice a vaccinare, pena la perdita dei figli, e comprendo quelli che si allontanano dall'Italia per non vaccinare o stare meglio; ho cercato di trovare una soluzione a disintossicarsi da queste nanoparticelle, ma ce ne sono varie he in 60 secondi penetrano dentro agli organi, innescando un conto alla rovescia incerto di manifestazione di nanopatologie, questo dalla scienziata Gatti, massima autorità italiana inascoltata.

Spesso penso veramente a lasciare questo paese a contorcersi da solo, mi chiedo come mai rimango qua e molti decidono di rimanerci, pur capendo del caos che sta avvenendo, non solo per il nuovo mondo tech in arrivo, ma anche per i problemi di salute che ci causano e ci causiamo da soli.

Se qualcuno ha delle info sulla disintossicazione delle nanoparticelle non esiti a scriverlo.
5
Testimonianze di chi e' ancora amalgamato / Agg 6
« Ultimo post da Rivoluzione delle Specie il Novembre 30, 2018, 10:52:09  »
La lettura delle lastre ha evidenziato il dente nuovo di 2 anni fa col colore bianco, Ronchi ha detto che significa che è un dente curato con amalgama al hg in quanto la lastra evidenzia in bianco il metallo, ovverosia ogni metallo risulta nella lastra di colore bianco. Il dente curato 2 anni fa nella lastra era bianco acceso, quindi in hg, infatti il dentista di Cesenatico mi chiese quale volevo tra pasta grigia o bianca, dicendomi che la grigia dura 20 anni e la bianca 4 o 5 anni, scelsi la grigia non sapendo nulla di denti.

Invece, le altre amalgame alla lastra erano di colore grigio, cioè compositi vecchi fatti nel 2005 e 2006. Ho tolto amalgama hg e sostituito il composito in un dente in alto a ds.
Il devitalizzato in alto a sn è rimasto lì col composito vecchio, è un dente ricostruito quasi tutto, addirittura è piatto al centro, a detta di Ronchi non è stato fatto un buon lavoro poiché bisognava creare la giusta forma del dente a montagna. Mi consiglia di fare una visita per prendere la misura del dente poi di fare un dente su misura da un laboratorio e impiantarlo.

Non consiglia assolutamente di toglierlo perché si potrebbe rovinare la struttura vicina dei denti, quindi ci vorrebbe un ponte costoso.

Ora il dente curato in alto a ds è molto sensibile a qualsiasi manifestazione di freddo, non ho problemi, per me ha fatto un ottimo lavoro.
L'unica cosa da segnalare è un aumento dell'attività dolorosa nella gengiva del devitalizzato (forse è in corso un'attacco patogeno perenne avendo le gengive gonfie da decenni) e la modifica della dentatura nella masticazione, ho notato che il devitalizzato è "fuori luogo".
6
Scrivo questo spazio con tristezza, rammarico e intolleranza per la società tutta che colpisce senza esclusioni di colpi ovunque e chiunque. Non mi dilungo sull'operato del servizio sociale che in questo momento mi sta veramente massacrando la vita, come ho potuto documentare dalla mia esperienza:
https://www.stormfront.org/forum/t1220457-3/
https://www.youtube.com/watch?v=lacKlNwLXOk
https://www.youtube.com/watch?v=2RU1mX4uJkY

Io ho intrapreso la via dell'obiezione attiva ai vaccini nel 2016, non mi dilungo su questo e su quello che ho letto. Arrivato a questo punto, i giudici minorili vogliono che io vaccino per inserire i minori nella comunità infantile, pur non avendo l'obbligo di tale iscrizione.

Il problema è che vorrei sottoporli a dosaggi anticorpali per vedere se hanno contratto immunità naturale, qui ampiamente descritto
https://www.stormfront.org/forum/t1209587/
qui vedere ultimo post con i riferimenti su cui informarsi sui vaccini https://www.stormfront.org/forum/t1207212-11/

però c'è un grosso problema: le nanoparticelle.

Ho potuto ragionarci sopra: trasfusione di sangue o terapia chelante per un bambino di 2 anni e uno di 7 mesi. La trasfusione sarebbe assurda e probabilmente in Italia illegale senza impegnativa del medico. La chelazione potrebbe essere una soluzione.

Ma tale pratica eliminerebbe le nanoparticelle ?
Come si eliminano le nanoparticelle ?

Soprattutto, è possibile post-vaccinazione (il rischio è di perdere del tutto i figli) eseguire il prima possibile tali terapie per evitare che le nanoparticelle viaggiano nel corpo da ogni parte ?

Ho sentito Montanari intervistato da Byoblu per 2 ore e 50 su youtube che dice che tali particelle non si levano mai dagli organi e abbiamo un tempo indicativo di 60 anni per lo sviluppo di tumori.

Siamo in un periodo storico fortemente dittatoriale, se qualcuno sa, divulghi, informi, non possiamo esimerci dalle nostre responsabilità di veri cittadini.

Grazie ancora a questo sito web per le informazioni fornite e a chi lo tiene in piedi.
Continuate a combattere, dobbiamo essere sempre più informati e pressanti, solo così faremo come fa il Potere.
7
Testimonianze di chi e' ancora amalgamato / Re:Rimozione da biovoma
« Ultimo post da tremors81 il Novembre 13, 2018, 11:34:46  »
Ha tolto la capsula e sotto amalgama fra 1 settimane mi toglie il dente devitalizzato poi mi rimane una capuslane 1 dente devitalizzato speriamo bene
8
Testimonianze di chi e' ancora amalgamato / Re:Rimozione da biovoma
« Ultimo post da cristiana il Novembre 06, 2018, 05:41:34  »
2 estrazioni o rimozione protetta di 2 amalgami piccoli o vicinissimi?  :-\
9
Testimonianze di chi e' ancora amalgamato / Re:Rimozione da biovoma
« Ultimo post da tremors81 il Novembre 06, 2018, 02:34:40  »
Oggi faccio 2 estrazione speriamo bene!!!!
10
Testimonianze di chi e' ancora amalgamato / Re:Rimozione da biovoma
« Ultimo post da cristiana il Ottobre 31, 2018, 12:56:46  »
ci vuole tempo per i risultati, solo i miracoli di Dio sono immediati  :D piano piano speriamo arrivino i miglioramenti, sempre che i disturbi dipendano dall'intossicazione cronica.
Pagine: [1] 2 3 ... 10