Autore Topic: Risultati ottenuti con il metodo Mineral Test in 21 Pazienti con SM  (Letto 9346 volte)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2745
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
FATTI NON PAROLE!!!

Complimenti e grazie al ricercatore dr. Rossi per l'enorme lavoro che sta facendo, per le scoperte e soprattutto per i risultati ottenuti.

In questa lettera sono riportati dei dati statistici, secondo me, di rilevanza straordinaria dal punto di vista scientifico, ma sbalorditivi anche sotto qualsiasi altro punto di vista li si voglia guardare e non occorre essere degli scienziati per capire e notare che nessuna terapia ufficiale o meno ha mai dato esiti che solo possano avvicinarsi a questi e fatto non irrilevante è che il metodo Mineral Test non ha effetti collaterali, controindicazioni o interazioni.

Spero quanto prima di pubblicare altre bellissime novità  :)


Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

manu

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
Re:Risultati ottenuti con il metodo Mineral Test in 21 Pazienti con SM
« Risposta #1 il: Maggio 08, 2012, 12:45:41 »
Grazie per aver comunicato questo dati e complimenti a un Medico pioniere che ha a cuore le persone  :), lontano anni luce dai grossi interessi di certe sperimentazioni fatte da BIg Pharma ...

Viky

  • Newbie
  • *
  • Post: 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Risultati ottenuti con il metodo Mineral Test in 21 Pazienti con SM
« Risposta #2 il: Maggio 08, 2012, 02:50:42 »
già, la Big Pharma ha sempre raccontato un sacco di balle.. vedrete che una volta tolti completamente tutti i metalli, anche malattie che ci dicono irreversibili, io scommetto che il corpo riuscirà a guarirle. Magari ci vorrà tempo,o non so..ma io dico che si può fare
"Due cose sono infinite:l'universo e la stupidità umana; ma sulla prima non ne sono tanto sicuro"•A.Einstein