Autore Topic: esperienze amalgami & denti devitalizzati  (Letto 12881 volte)

f.Ale

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
    • Mostra profilo
esperienze amalgami & denti devitalizzati
« il: Maggio 03, 2012, 06:34:38 »
Ho deciso di riportare  le mie esperienze :)

Il 3 aprile 2012 sono andato a farmi estrarre un dente devitalizzato, questo dente  2 settimane prima dell'appuntamento mi ha provocato un semi-paralisi al collo (la parte destra) oltre che fortissimi dolori al dente, alla gengiva e alla cervicale, mi sono spaventato molto,  ho preso degli antibiotici omeopatici  per resistere al dolore troppo forte e poi quando è arrivato il giorno fatidico mi sono fatto estrarre il dente, l'operazione è andate benissimo, 10-15 minuti al massimo, ho sentito solo un pò di dolore, ma niente di più, al momento dell'estrazione ho sentito come uno "sblocco sul collo" liberatorio, il dente non era marcio anzi sembrava in ottime condizioni... comunque da quel momento in poi i miei dolori al collo (sulla destra) sono scomparsi e un'altra cosa bella che mi è successa e che la mandibola (era decentrata) è tornata normale, (fantastico  :D)  non me l'aspettavo e sono rimasto molto felice per questo, certo ho ancora 1  dente devitalizzato che interessa i medesimi organi, quindi ho ancora dei problemi, senza contare che non ancora tolto l'amalgama, ma sono verso la strada giusta e devo solo avere pazienza visto che  tra amalgame e  denti devitalizzati devo sempre aspettare almeno 1 mese per non stressare troppo l'organismo, ma la via è quella...

Nei giorni post estrazione ho avuto un continuo dolore nella zona dove avevo tolto il dente,  però era un dolore sopportabile anche se continuo e fastidioso, questo dolore è continuato per 7-8 giorni dopodiche e sparito del tutto.

 
« Ultima modifica: Gennaio 15, 2013, 01:54:04 da cristiana »

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2741
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:esperienze amalgami & denti devitalizzati
« Risposta #1 il: Maggio 04, 2012, 01:47:04 »
Grazie dell'utilissima testimonianza  :D
Il dolore è normale dato che l'estrazione di un dente è un'operazione chirurgica.
Il mio dentista consiglia, dopo l'estrazione, al posto del colluttorio, di fare per circa 15 giorni, gli sciacqui anche 3 volte al giorno mettendo in un bicchierino metà acqua gasata e metà acqua ossigenata. Poi se dopo 4-5 giorni il dolore forte non passa occorre ricontattarlo perchè significa che c'è qualcosa che non va.
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

f.Ale

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
    • Mostra profilo
Re:esperienze amalgami & denti devitalizzati
« Risposta #2 il: Luglio 24, 2012, 09:26:55 »
Un saluto a tutti, riporto a distanza di qualche mese quelle che sono le ultime novità e cosa ho combinato finjo ad adesso.

Ho cominciato a seguire l'integrazione mirata della mineral test, adesso ho quasi finito di assumere le prime confezioni (3 mesi circa di integrazione), prenderò una pausa di un paio di mesi come mi hanno suggerito e poi farò il mio secondo mineralogramma per verificare i livelli di mercurio.

Avendo letto i documenti di Lorenzo Acerra mi ero anche mosso affinchè togliessi i denti infetti, ebbene a distanza di 4 mesi, ho tolto 2 denti devitalizzati e 2 denti del giudizio (infetti) e ho constatato senza ombra di dubbio che tolti i denti i sintomi che si manifestavano con continui dolori in varie parti del corpo sono cessati "all'istante".  (Dopo le estrazioni  è necessario fare un'ortopanoramica per verificare se nel frattempo l'area e ricresciuta bene e non abbia lasciato residui, nel secondo  caso è necessario intervenire aprendo e pulendo la zona  dai residui rimasti o espulsi dall'osso marcio che cerca di rigenerarsi.

* Mi è rimasta una cavitazione di un dente che mi avevano estratto 4 anni fa e su cui non hanno tolto il periodonto  procurandomi  non pochi problemi.

Per adesso è tutto, saluti. :)


p.s. Cristiana volevo  chiederti  una cosa. Che tu sappia,  conosci dentisti che  sanno riconoscere e curare  cavitazioni ossee? 
« Ultima modifica: Luglio 24, 2012, 09:35:39 da f.Ale »

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2741
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:esperienze amalgami & denti devitalizzati
« Risposta #3 il: Luglio 24, 2012, 11:32:28 »
f.Ale non immagini neanche quanto è utile la tua testimonianza così ricca di particolari.
Ti auguro di stare sempre meglio  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

f.Ale

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
    • Mostra profilo
Re:esperienze amalgami & denti devitalizzati
« Risposta #4 il: Ottobre 21, 2012, 02:41:18 »
Eccomi per riportare le ultime novità, son passati 3 mesi e in questo lasso di tempo o tolto un dente del giudizio sull'arcata superiore (era infetto e aveva le radici a uncino  :o ) e pulito la cavitazione dentale (da circa una settimana) , che dire, come previsto ho avuto ulteriori miglioramenti, pulire una cavitazione è un pò fastidioso, però tutto è andato bene e i sintomi dopo 24 ore dall'operazione  sono andati diminuendo sempre più.

Adesso è da una settimana che penso  solo a rimettermi, mangio, riposo e mi sforzo poco, ho recuperato u pò di energie e addirittura ogni tanto esco da casa per 15-20 minuti, beh , considerando che prima non potevo neanche fare 30 metri a piedi  e già un buon risultato. Ho ancora un pò di dolori articolari, mal di testa, stanchezza cronica e temo anche la presenza di batteri che sento andare in giro per il corpo, ma pian piano mi occuperò di tutto, intanto le infezioni (6 in totale) sono state tutte ripulite, dunque non sono più previste altre operazioni, almeno non adesso.

Finalmente  posso  concentrarmi  con più attenzione sull'intossicazione da mercurio/alluminio e sulla presenza di batteri/parassiti nel corpo.  Il caso vuole che il primo ciclo di integrazione lo abbia finito a fine luglio, quindi dovrei  fare il secondo proprio ad  ottobre  :).

p.s. Di recente ho ritrovato la mia prima ortopanoramica, fatta a 12 anni, come immaginavo avevo un'amalgama! Il motivo per cui non era più presente a distanza di 18  anni e perchè  a quel tempo, quel dente è caduto sostituito da uno nuovo!  Questo però mi porta a pensare inesorabilmente  che la mia intossicazione sia dovuta all'incidente che ho avuto nel 2011, quando inavvertitamente  ho rotto un termometro e il mercurio è caduto su una bacinella d'acqua bollente (ho respirato i vapori). Ricordo in effetti che  dopo quell'incidente i giorni successivi sono stato malissimo, sono anche andato 2 volte al pronto soccorso dove mi avevano dato un tranquillante per farmi dormire, (mi avevano detto che avevo gli attacchi di panico -.-" ) soffrivo in particolare per i dolori al cervello e ai reni, poi col tempo si sono attenuati un pò  ed è comparsa  la stanchezza cronica e altri sintomi.

Considerando che adesso sò per certo in che maniera è avvenuta l'intossicazione, posso continuare tranquillamente  l'eliminazione dei metalli pesanti  con l'integrazione della mineral test o nel mio caso  ci vuole altro?  :-\ 



 
 

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2741
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:esperienze amalgami & denti devitalizzati
« Risposta #5 il: Ottobre 21, 2012, 03:13:38 »
Vai avanti col metodo mineral test e tienimi aggiornata  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

f.Ale

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
    • Mostra profilo
Re:esperienze amalgami & denti devitalizzati
« Risposta #6 il: Gennaio 14, 2013, 04:54:08 »
Eccomi, racconto le ultime novità dopo 3 mesi dall'ultima operazione su un sito infetto (cavitazione) e riguardo la disintossicazione dal mercurio dopo il primo ciclo di integrazione.

Dunque, cominciamo dal mercurio.  Prima di iniziare l'integrazione il mio valore era molto alto, (+ 0,1677), dopo 5 mesi (3 integrazione + 2 di stop) al secondo mineralogramma il livello di mercurio è sceso a (+ 0,0605) inoltre avevo carenze in magnesio, selenio, rame, zinco e ferro mentre adesso ho solo carenze in rame e ferro.  Ma ho riscontrato anche livelli sopra il limite di boro e stronzio.  Vedremo a  giugno come si evolverà la situzione.  Conitnuo così!


Riguardo le infezioni batteriche purtroppo devo riportare qualche brutta notizia perchè se dopo l'operazione alla cavitazione mi ero quasi completamente ripreso, ho constatato con amarezza che dopo 2-3 mesi i sinotmi  sono ricomparsi. Vorrei fare delle analisi per verificare qualè il batterio che provoca il problema ma sinceramente non sò come  muovermi, nel web non ho trovato gran chè e il mio medico quando gli parlo di fare dei controlli per verificare "quale batterio mi crea fastidi" mi riporta indietro di anni facendomi fare delle analisi per vedere "se c'è" infezione -.-", beh io soldi ne ho pochi, non mi và di spenderli per vedere se ho un'infezione (già lo so che c'è l'ho -.-, ho passato tutto l'anno 21012 e pulire le infezioni  ??? con onotevoli miglioramenti non vedo perchè tornare indietro in questo modo) , io vorrei sapere qualè "il batterio" che provoca l''infezione, però purtroppo nessuno mi ascolta.  >:( . Se almeno sapessi che batterio è... o che analisi vanno fatte. Per adesso mi sono diciamo un pò impantanato sul da farsi. 

Nel frattempo sto vedendo se sarà possibile fare la neuralterapia in settimana. 

Per adesso è tutto.


Ale.


cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2741
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:esperienze amalgami & denti devitalizzati
« Risposta #7 il: Gennaio 14, 2013, 09:28:32 »
Ciao Ale  :) bene continua così.

Quello che non capisco è il perchè il tuo medico non ti ha fatto controllare almeno attraverso la VES se hai un'infezione in atto. Altra cosa che non capisco è perchè, se sei certo di avere  un'infezione e anche il tuo medico lo pensa, non ti abbia prescritto un antibiotico ad ampio spettro.

Comunque spero di aver capito male, ma da quanto scrivi sembra che il dentista abbia operato con un'infezione in corso  :o Se ho capito bene invece evito di esprimere quello che penso, perchè è meglio  >:(

Personalmente non farei, anzi non farò mai in vita mia la neuralterapia!!!
« Ultima modifica: Gennaio 14, 2013, 09:31:49 da cristiana »
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"