Autore Topic: EMA ha bocciato la Cladribina, un farmaco per os per la sclerosi multipla  (Letto 7356 volte)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2745
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha rigettato il farmaco di Merck KGaA, Cladribina ( Movectro ), per la prevenzione per os delle recidive di sclerosi multipla recidivante-remittente.
Secondo l’Agenzia europea per il controllo dei farmaci i benefici della Cladribina non superano i rischi.


Nel corso degli studi clinici erano stati osservati 4 casi di tumore con Cladribina ed era emerso un effetto damping ( smorzamento ) del sistema immunitario dopo impiego del farmaco.

Nel corso degli ultimi anni Merck KGaA e Novartis erano entrate in competizione per l’approvazione del primo farmaco per os nella prevenzione degli episodi di sclerosi multipla recidivante-remittente.
La sfida è stata vinta da Novartis, che ha già ottenuto l’approvazione di Gilenya ( Fingolimod ) negli Stati Uniti.

Ora Merck KGaA è in attesa della decisione dell’FDA per la Cladribina, prevista per l’ultimo trimestre del 2010.
Nel novembre 2009, l’FDA aveva già rinviato l’esame del dossier della Cladribina perché incompleto.

Fonte: EMA, 2010
           XagenaHeadlines2010
           xagena.it
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"