Autore Topic: I pericoli del mercurio  (Letto 8833 volte)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2782
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
I pericoli del mercurio
« il: Settembre 03, 2010, 09:06:40 »
09/12/09   By Drucilla Dyess

Gli impianti dentari dal colore argento, conosciuti ufficialmente con il nome di amalgama e contenenti mercurio, sono stati utilizzati per anni dai dentisti per la cura delle carie.

La Food and Drug Administration (FDA) sottolinea gli effetti tossici sul feto e sui bambini piccoli.

In passato, già delle raccomandazioni mettevano in guardia le donne incinte contro il consumo di alcuni pesci contenenti livelli elevati di mercurio.
Oggi, la FDA ha deciso di pubblicare degli avvisi concernenti il pericolo per lo sviluppo del cervello umano rappresentato dal mercurio presente negli impianti.

In seguito ad alcune inchieste giudiziarie, alcuni gruppi di attivisti si sono accordati su un regolamento riguardante l'inchiesta realizzata dalla FDA, finalizzato alla riduzione del mercurio dagli amalgama da compiersi a metà del 2009.

L'Associazione dentaria americana non vede questo regolamento come un passaggio utile in quanto la FDA non limiterebbe l'utilizzo dell'amalgama al mercurio. Aggiunge inoltre che la sicurezza delle amalgama si fonda su numerosi studi e pareri scientifici condotti dal governo e agenzie indipendenti.

La metà della composizione dell'amalgama proviene da una combinazione di diversi metalli, mentre l' altra metà proviene dal mercurio. Milioni di persone portano amalgami e la FDA non raccomanda la loro sostituzione.

Sulla base delle informazioni più recenti raccolte dalla commissione consultiva, la FDA non ha chiarito se le donne incinte e i bambini dovrebbero evitare gli impianti dentari con l'amalgama.

Secondo l'Agenzia di protezione di l'ambiente, è stato dimostrato che il mercurio interferisce con lo sviluppo del cervello e comporta problemi di sviluppo cognitivo e delle facoltà motrici.

Il mercurio è un metallo che si trova naturalmente nell'ambiente e nell'acqua. I pesci assorbono il mercurio in acqua.
Di conseguenza, la FDA raccomanda alle donne che pianificano una gravidanza, alle donne incinte, alle madri che allattano e ai bambini piccoli di evitare di consumare alcuni pesci come lo squalo, il pesce spada, il tonno bianco e altri pesci, a causa delle quantità elevate di mercurio.

Le piombature in argento sembrano essere più robuste, meno costose e durano più a lungo.

Sono utilizzate da numerosi anni, ma con il passare del tempo diventano meno frequenti. Attualmente sono utilizzate soltanto da circa il 30 % dei pazienti, che preferiscono le piombature bianche per ragioni cosmetiche.

Il pesce e i frutti di di mare contribuiscono a una buona salute cardiaca, alla crescita dei bambini e sono essenziali nell'alimentazione quotidiana ma, a seconda dell'età e dello stato di salute, occorre moderarne il consumo e evitare le piombature al mercurio.

Attualmente è ancora possibile optare per le piombature al mercurio, tuttavia, in un futuro prossimo, gli odontoiatri avranno l'obbligo di informare i pazienti dei pericoli che questa decisione rappresenta per la salute.

Fonte: it.healthnews.com
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"