Autore Topic: ALLUCINOGENI  (Letto 7834 volte)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2749
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
ALLUCINOGENI
« il: Settembre 02, 2010, 11:05:17 »
DEFINIZIONE
Con il termine allucinogeno va intesa qualsiasi sostanza, naturale o di sintesi, in grado di modificare le percezioni sensoriali(il fenomeno più eclatante è l'allucinazione).
In relazione agli effetti specifici che determinano, gli allucinogeni sono anche detti psicotomimetici, in quanto la loro assunzione è in grado di determinare forme di psicosi tossiche transitorie.

LA SOSTANZA
LSD: è una sostanza semisintetica prodotta illegalmente, incolore, inodore, insapore.
Sul mercato nero si trova sotto forma di trip (di cartoncino della dimensione di un francobollo), spesso con motivi tratti dai fumetti . 1 trip contiene in media 80 mcgr di LSD; il dosaggio medio varia da 25 a 200 mcgr. Le dosi utilizzate di solito nei party, è ½ trip o ¼ di trip. Costo 10 - 20 euro.

EFFETTI
• Iniziano dopo 30-60 minuti e la massima intensità si raggiunge dopo 2-4h; la durata dell'effetto, è di circa 10-12h
• L'LSD non provoca gravi alterazioni fisiche ma intense modificazioni psichiche.
• Leggero aumento della salivazione, dilatazione delle pupille e arrossamento della pelle.

REAZIONI PSICHICHE
• Variano da persona a persona e sono diverse da viaggio a viaggio (trip, bad-trip), si hanno alterazioni sia del mondo esterno che interno.
• Ci si viene a trovare in una condizione di veglia agitata che non si riesce a distinguere dal sogno; viene alterato il senso della percezione temporale, del proprio corpo e dell'orientamento; possibili allucinazioni visive e illusioni sensoriali.
• Gli allucinogeni fanno in modo che ci si dimentichi del proprio punto di vista: le cose quotidiane appaiono come fossero novità. Anche la percezione di sé si altera.
• Effetto psichedelico: alterazione della percezione della realtà esterna e ampliamento del campo di coscienza. Sembra manifestarsi l'anima, si parte per un viaggio nel proprio mondo interiore che può risultare un'esperienza tanto fantastica quanto terribile.

PERICOLI
• Danni per l'organismo non sono stati mai registrati.
• LSD può provocare l'insorgere di sintomi psicotici gravi quali: paura, paranoia, depressione, disturbi del linguaggio, instabilità e senso di debolezza, suicidi. Solo in pochi casi le reazioni psicotiche possono permanere dopo la cessazione dell'effetto.
• Possono verificarsi "flash-back" anche dopo settimane o mesi.
LSD non è una droga di piacere che può essere presa solo per divertimento, non dovrebbe mai essere presa da soli perché l'effetto non è calcolabile.


DESCRIZIONE DI ALCUNI ALLUCINOGENI:

PEYOTE
Cactus originario dei deserti del Messico. Il suo alcaloide è la "MESCALINA" isolato nel 1896 da Ludwing Lewin.

Nel 1950 ci si accorse che la mescalina assomiglia all'adrenalina.
1954 Aldous Huxley nel suo libro "Le porte della percezione" evidenzia quattro aspetti sull'uso di Mescalina:
1) la capacità di pensare e di ricordare è modicamente ridotta;
2) Le impressioni visive sono molto vivide e intense, l'occhio ritrova un po' della innocenza della percezione dell'infanzia;
3) percezione intellettiva notevolmente migliorata, minore coinvolgimento nell esperienze di vita;
4) questo meglio può essere sperimentato sia "fuori" che "dentro".


FUNGHI (teonanacatl o carnedwina)
Funghi sacri nel messico.

Frate francescano Bernardino di Sahagun tra il 1523 - 1590. Uso cerimoniale dei funghi in era precolombiana.
Nel 1955 Wosson e la moglie Valentina divenne il primo bianco ad aver mangiato il teonanacatl.
Nel 1958 Hofmann isolò l'alcaloide attivo della psilocybe mexicana: "PSILOCIBINA".
Effetti
• Gioco caleidoscopico di allucinazioni colorate;
• rilassamento muscolare, flaccidità e midriasi prima dellanarcosi;
• allucinazioni uditive, seguite da stanchezza e depressione psicofisica.

AMANITA MUSCARIA
Fungo rosso vivo cosparso di piccole verrucche bianche.

Ludwig Lewin all'inizio del secolo, attirò l'attenzione sulle qualità tossiche.
Il principio psicotropo non è stato ancora definito, sono presenti comunque: lupoteina, atropina e muscarina.
Diffuso nelle zone della Siberia è la droga d'elezione degli sciamani delle tribù situate lungo i bacini dell'Obi, dell'Iemissai.

OLOLIUHQUI
Francisco Hernandez nel 1651 scrive (Aztechi): ".la usano per entrare in comunicazione con gli dei".

I semi di ololiuhqui contengono l'amide e idrossietilamide dell'acido lisergico.

KETAMINA (allucinogeno sintetico)

Anestetico usato in pediatria.

A basse dosi psichedelico molto potente, caratteristico è il rilassamento della muscolatura e l'assenza di stato ansioso.

Stan Graf ricercatore psichedelico riferisce così gli effetti della sostanza: "La Ketamina è una sostanza assolutamente incredibile è più misteriosa dell'LSD...
E' totalmente imprevedibile etc.."


Fonte: dipendenze.com
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"