Autore Topic: Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto  (Letto 1194 volte)

FrankBo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« il: Settembre 07, 2020, 10:31:23 »
Ciao, come da oggetto mi si era incastrato tra due denti un pezzo di seme di uva, forzando un pò con scovolino e
filo dentale per rimuoverlo mi si è rotto un pezzo del dente ...... ora mi preoccupa il fatto che parte dell' otturazione
comunica direttamente con la bocca, mi chiedo se sia sensato fare una ricopertura temporanea per prevenire l'uscita
di mercurio oppure andare a farsi togliere subito l'otturazione  (ma immagino bisognerà controllare il dente se ha
problemi più sotto quindi sarà da fare una lastra)

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2763
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #1 il: Settembre 07, 2020, 11:55:07 »
Ciao, come da oggetto mi si era incastrato tra due denti un pezzo di seme di uva, forzando un pò con scovolino e
filo dentale per rimuoverlo mi si è rotto un pezzo del dente ...... ora mi preoccupa il fatto che parte dell' otturazione
comunica direttamente con la bocca, mi chiedo se sia sensato fare una ricopertura temporanea per prevenire l'uscita
di mercurio oppure andare a farsi togliere subito l'otturazione  (ma immagino bisognerà controllare il dente se ha
problemi più sotto quindi sarà da fare una lastra)
Il mercurio evapora a causa della temperatura corporea, in continuazione da quando ti è stata inserita l'amalgama nel dente, anche se la "copri" non cambia la situazione. Gli amalgami sono fonti tossiche e vanno sempre rimossi in protezione.
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

FrankBo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #2 il: Settembre 08, 2020, 11:22:53 »
Grazie per la risposta, nel pomeriggio vado a farmi guardare il dente, sono un pò preoccupato perche
la parte in basso del dente che si è scoperta (nessun fastidio o dolore per fortuna) è di colore scuro, nerastro
non vorrei che ci fossero problemi sotto; tra l'altro questo dente ha di fianco un dente devitalizzato e incapsulato
(lavoro di 30 anni fa circa) cosa che non è il massimo, di recente ho cambiato dentista, spero che questo sia valido,
poi mi faccio dare il suo protocollo di rimozione amalgama, così cerco di capire se è valido o meno sotto questo punto
di vista stasera aggiorno la situazione .......

FrankBo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #3 il: Settembre 08, 2020, 02:47:02 »
Allora il dente si è rotto a causa di una carie ... formatasi proprio dove il dente confina con un altro dente (che è stato devitalizzato e incapsulato
molti anni fa) la prima versione del dentista è stata devitalizziamo e incapsuliamo, poi vista la mia contrarietà ha detto che si può provare a curarlo
e poi a fare una otturazione provvisoria e dopo 3 mesi verificare, e  se va tutto bene fare quella definitiva, in composito, anche se lui come prima
idea era di farlo in amalgama .....  (ha detto che nel composito c'è la formaldeide, cosa a ma nuova, ho fatto una veloce ricerca adesso ma ho trovato
sì uso di questa sostanza in ortodonzia ma non dentro ai compositi, se ho capito bene dipende da come lavora il dentista)  Poi gli ho chiesto se mi dava
il protocollo di rimozione, ma me lo ha detto a voce, ha parlato di diga, aspiratore (ma quelli piccoli se ho capito bene), ma niente coperture della testa,
mah .... avendo diverse otturazioni da rimuovere avevo pensato di andare a Rimini da Montironi, anche se mi risulta abbastanza scomodo (sono piu di 
120 km da dove abito) devo riflettere sul da farsi ........

FrankBo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #4 il: Settembre 09, 2020, 09:07:49 »
Preso appuntamento oggi presso dottor Montironi, come detto non è proprio vicinissimo,
ma al telefono ho avuto un ottima impressione e penso sia la scelta migliore per me, ora
debbo solo recuperare la lastra che ho fatto ieri per mostrargliela ma penso che non ci saranno
problemi, dato che farà parte della mia cartella clinica di cui ho diritto di avere copia.

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2763
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #5 il: Settembre 11, 2020, 02:07:08 »
Non potevi prendere decisione migliore e poiché tra una rimozione e l'altra passa circa un mese come minimo, la distanza non ti peserà. Ricorda che alla fine delle rimozioni, per completare la bonifica della bocca, vanno estratti i devitalizzati e sostituiti con impianti possibilmente, per evitare la maleocclusioni. Montironi collabora con il dr. Rossi della Mineral Test, contattalo subito.  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

FrankBo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #6 il: Settembre 18, 2020, 09:11:52 »
Non potevi prendere decisione migliore e poiché tra una rimozione e l'altra passa circa un mese come minimo, la distanza non ti peserà. Ricorda che alla fine delle rimozioni, per completare la bonifica della bocca, vanno estratti i devitalizzati e sostituiti con impianti possibilmente, per evitare la maleocclusioni. Montironi collabora con il dr. Rossi della Mineral Test, contattalo subito.  :)

La mia intenzione è di rimuoverlo il dente devitalizzato, anche se dovrò rifletterci bene in quanto in 31 anni non ha mai avuto problemi, ma il fatto che ci sia del metallo
e, ancora peggio, sotto la capsula probabilmente anche una amalgama, mi fa andare in quella direzione, tra l'altro è probabile che il dente di cui mi si è rotto un pezzo,
in cui è presente una discreta carie (tale per cui entrambi i dentisti avevano proposto di devitalizzarlo)  abbia avuto il danno proprio a causa della vicinanza con il dente
devitalizzato; cmq a Rimini me lo cura (senza devitalizzare) dopo la rimozione dell'amalgama, mi ha spiegato che potrebbe andare bene come avere problemi in seguito,
ma credo abbia senso tentare, se avessi evitato di devitalizzare il dente a fianco probabilmente oggi non avrei questo dente rotto in parte, sono 30 e passa anni che faccio
una pulizia da maniaco, 3 volte al giorno spazzolino e dentifricio (rigorosamente senza fluoro) dopo filo dentale  (sempre 3 volte al di)  quindi questa carie è davvero strana.

Il dottor Rossi l'ho già contattato pochi mesi fa (e ho già fatto un ciclo della sua integrazione)  mi ricordo che mi diede un consiglio (mi sembra assumere vitamina C dopo
la rimozione della amalgama)  lunedì lo contatto per farmi spiegare bene, avevo previsto di andare a farmi togliere le amalgame la prossima  primavera, ma vista la rottura
del pezzo di dente parto subito e le rimuovo tutte.

Mettere un impianto al posto del dente estratto immagino sia avvitare un dente di resina o similare nell'osso; ricordo che quando mi fecero devitalizzazione + capsula mi
dentivo il dente come se fosse un corpo estraneo, una sensazione diversa rispetto agli altri denti, per cui immagino che con un impianto sarà più o meno la stessa sensazione
a cui sono già abituato ........


cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2763
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #7 il: Ottobre 14, 2020, 01:19:04 »
Vedrai, ora sei seguito da bravi medici, andrà tutto bene  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

FrankBo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #8 il: Dicembre 03, 2020, 09:34:13 »
Aggiornamento:   
Il dente rotto e cariato è stato curato e ricostruito 2 mesi fa, in questo tempo non mi ha dato alcun segnale di dolore o fastidio  (a parte una sensazione di
sensibilità una sola volta 3 giorni fa per meno di 5 minuti)  per cui sono ottimista per il futuro e quindi penso che si sia salvato nonostante la carie era significativa.

Ieri ho rimosso le ultime 2 amalgami ancora presenti in bocca (siccome erano di piccola dimensione abbiamo deciso di farle contemporanemente), mentre
le altre sono state fatte una per volta a distanza di un mese l'una dall'altra come da protocollo.

Adesso mi rimane il dente devitalizzato, mi piacerebbe avere un parere anche se ovviamente la decisione è soltanto mia, parlando con il dentista ho chiesto se
a livello di biocompatibilità fosse meglio togliere la corona in metallo/ceramica di 31 anni fa che ho attualmente, togliere un perno metallico presente in un canale,
ritrattare il dente devitalizzato, mettere due perni in fibra di vetro, mettere una corona in zirconio oppure rimuovere il dente e fare un impianto (quindi una vite
nell'osso) in quest'ultimo caso mi ha spiegato che mettere la vite in zirconia è più difficoltoso perchè non si possono fare aggiustamenti nel posizionamento/orientamento
mentre con il titanio sarebbe invece facile farli ma come materiale sarebbe meno biocompatibile, ed inoltre tenere il mio dente avrebbe il vantaggio di avere una maggiore
flessibilità mentre l'impianto sarebbe una cosa più rigida.  Quindi il consiglio del dentista è stato di tenere il dente devitalizzato, io ho letto molti pareri che consigliano di
toglierlo in quanto è come avere un dente morto in bocca, ho pensato che se vengono tolti i materiali non biocompatibili può cmq essere una valida soluzione, e al momento
ho scelto di tenere il dente bonificandolo dai metalli e dall'amalgama eventualmente presente (quindi corona in zirconia) ma sono rimasto d'accordo di rifletterci sopra per
chiarirmi meglio le cose, sicuramente farò una ricerca per capire quale sia la scelta migliore per il dente, anche in prospettiva futura dei miei 55 anni suonati ......
ho anche pensato che tra qualche anno, con il miglioramento delle tecniche dentistiche, potrebbe essere molto piu agevole fare un impianto e quindi bonificarlo ora
e se necessario sostituirlo in futuro con un impianto
« Ultima modifica: Dicembre 03, 2020, 09:38:34 da FrankBo »

FrankBo

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #9 il: Dicembre 04, 2020, 05:37:39 »
Mi sto leggendo con molta attenzione  qui:  http://www.cristianadistefano.it/questioni.html#parte1
La lettura mi sta facendo pensare che forse prevenire è meglio e debbo prendere in esame la possibilità di estrarre il dente ....

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2763
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:Dente con otturazione in amalgama parzialmente rotto
« Risposta #10 il: Dicembre 05, 2020, 02:43:43 »
giusto  ;)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"