Autore Topic: intossicazione mercurio,piombo , alluminio  (Letto 1299 volte)

santina

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
intossicazione mercurio,piombo , alluminio
« il: Marzo 29, 2018, 11:04:22 »
ciao. Sono giorni che leggo questo forum in cerca di testimonianze che mi diano ottimismo. Riassumo in poche parole la mia storia. Dall’estate 2013 comincio a sentire un formicolio al collo del piede dx, nel corso dei mesi-anni si è sparso in ogni dove,  vertigini, dolori, gonfiori. Inutili vari chiropratici, medici, chiunque e qualunque analisi. La vist peggiorata sensibilmente, vedo sfuocata, gli occhi lacrimano. Le unghie fragilissime. Sento i muscoli rigidi, addormentati. Non ci capisco più niente. Roba da non riconoscermi allo specchio, evito persino di guardare. Mi si tacciava di depressione, fibromialgia, artrite, artrosi... Cercando su internet trovo la Mineral Test e ricomincio tutto. Ho fatto il primo ciclo e, devo ammettere che i sintomi li sento peggiorati e molto dipende da quello che mangio. Pare che non abbia amalgame in bocca. Ecco, è tutto. Spero con fede che il mio corpo reagisca e ricomici la gioia di vivere.
« Ultima modifica: Marzo 29, 2018, 11:11:33 da santina »

Rivoluzione delle Specie

  • Newbie
  • *
  • Post: 18
    • Mostra profilo
Corpo
« Risposta #1 il: Maggio 30, 2018, 11:06:22 »
Quello che hai può dipendere da vari fattori. Non sono medico, ma posso immaginare. Non so che stile di vita hai, tuttavia sarebbe meglio che tu facessi sport giornalmente e mangiassi meglio. Non so se hai nervosi per tuoi problemi personali, e posso capire che mangi male, dunque devi regolarti. Una volta regolata sai che i sintomi non dipenderanno dalle tue abitudini. I trattamenti galenici o pillole di vitamine, ecc, non sono la cura miracolosa. Spesso una corsa ogni giorno e una corretta postaura nei lavori o movimenti che si fanno è un toccasana non da poco.

Se non hai amalgame dentali a questo punto la ricerca dovrà indirizzarsi verso altro, andando a ritroso nl tempo, esposizioni a prodotti chimici, periodi in cui hai mangiato male e inizio di sintomi poco dopo o dopo qualche giorno, mese, ecc.

Spesso è anche lo stress pr vari motivi che fa del male al corpo, o anche infezioni stroncate per il rotto della cuffia. Meglio fare tutti gli esami che si devono fare, dalle analisi di routine non si vede un tubo.
Io per esempio tempo addietro avevo male alla schiena, sono andato da uno specialista, mi ha fatto un massaggio, volea successivamente 20 € a seduta una volta a settimana, forse a vita, mai più andato, il male era dovuto che stavo troppo fermo a casa, bisognava muoversi e mangiare meno. Bastava anche respirare un pò d'aria all'aperto e una dieta decente.
Il male sparì.

Solo un medico veramente in gamba saprà dirti cos'hai, ma non un medico di una cittadina qualunque.