Autore Topic: aiuto devitalizzazioni  (Letto 2939 volte)

DANytheta

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
aiuto devitalizzazioni
« il: Ottobre 30, 2014, 06:47:27 »
ti scrivo perchè vorrei un consiglio importante..ne va di me e dei  miei denti---a parte un amalgama che ho da rimuovere..per fortuna solo una che farò rimuovere da un dentista serio appena potrò...il problema adesso è un altro...sono cadute due vecchie otturazioni non in amalagama da due premolari e assieme allo ottuerazioni mi sono crollate le pareti dei denti che erano indebolite evidentemente da quanto è stato necessario traanare per estirpare la carie...il problema adesso è che nei denti è penetrata una carie molto profonda...che pare abbia intaccato il "nervo"..il dentista ha cercato di salvarmi il dente per non devitalizzare..ha scavato la carie e provvisoriamente ha tappato con composito..la speranza è che il dente non mi faccia male perchè sarebbe indice di infezione e lì dice..sarebbe il caso di devitalizzare..perchè l'infezione sarebbe pericolosa ovviamente...io gli ho detto piuttosto che devitalizzare..meglio me lo estragga,,,ma dopo ci vorrebbe un dente "nuovo"...e sarebbe economicamente insostenibile..stare senza i due premolari non è fattibile per la masticazione...Adesso...io spero che non mi faccia male (lha fatto stamane..e provo ancora dolore...ma spero sia dal fatto che ha trapanato la carie senza anestesia per provare la sensibilità del dente)..io aspetto domani...ma se facesse male...sarebbe sinonimo di infezione....e cosa caspita dovrei fare allora??potrei devitalizzare e poi farmelo estrarre in un secondo momento ?...non so piu che pensare...ovviamente farei mettere composito..ma sono nel pallone..non so come uscirne..grazie se mi potrai rispondere...sarebbe un sollievo....grazie...daniela

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2699
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #1 il: Ottobre 30, 2014, 11:29:51 »
di questi tempi tutti i dentisti si fanno pagare a rate, soprattutto gli impianti...e poi credi che la devitalizzazione, cioè mesi di sedute e la tomba per il dente morto imbalsamato, ossia la capsula in ceramica, alla fine non ti costerà quanto un impianto?
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

DANytheta

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #2 il: Ottobre 31, 2014, 10:29:52 »
Si infatti io non vorrei devitalizzare mai..soprattutto dopo tutte le informazioni che ho preso..il problema è che sto andando al dentista della asl...non posso fare rate da nessun altro adesso.anzi pensa che gli altri privati volevano devitalizzare a priori senza nemmeno fare altro..questo dentista invece ha provato a salvarmelo..adesso me lo ha incappucciato, proprio perché lui dice di trattare i denti come organi. .adesso devo solo pregare che non mi faccia male..altrimenti sarebbe indice di infezione..e in quel caso soltanto dice sarebbe da devitalizzare e poi ricostruire in resina per non mettere perni o impianti..ma che ne so..

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2699
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #3 il: Ottobre 31, 2014, 12:16:46 »
Si infatti io non vorrei devitalizzare mai..soprattutto dopo tutte le informazioni che ho preso..il problema è che sto andando al dentista della asl...non posso fare rate da nessun altro adesso.anzi pensa che gli altri privati volevano devitalizzare a priori senza nemmeno fare altro..questo dentista invece ha provato a salvarmelo..adesso me lo ha incappucciato, proprio perché lui dice di trattare i denti come organi. .adesso devo solo pregare che non mi faccia male..altrimenti sarebbe indice di infezione..e in quel caso soltanto dice sarebbe da devitalizzare e poi ricostruire in resina per non mettere perni o impianti..ma che ne so..

Devitalizzare vuol dire uccidere, quindi poi sarai tu a scegliere e ragionare sul fatto, se giova più alla tua salute avere in bocca un dente morto imbalsamato, in lenta e continua putrefazione, oppure dato che è già marcio, farlo estrarre. Devitalizzarlo e toglierlo successivamente non è una scelta sensata né dal punto di vista economico, né da quello della salute, né da quello logico.
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

DANytheta

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #4 il: Ottobre 31, 2014, 01:34:46 »
allora pregherò perchè non sia devitalizzato..perchè estraendolo non potrò stare senza premolari per chissà quanto tempo..visto che non ho i soldi per un impianto...e alla asl non ne fanno....tanto è sempre tutta una questione di soldi...nel caso lui non vorrà estrarlo andrò da un altro...e al massimo resterò con due buchi..non so se la masticazione sarà compromessa ma penso di si...la salute senza soldi non è facile ottenerla

DANytheta

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #5 il: Ottobre 31, 2014, 01:55:38 »
comunque Cristiana, non è molto chiaro come sia possibile che una cura a base di vit c da prendere quotidianamente possa mettere metalli in circolo. Personalmente, dopo aver studiato molto..e dopo aver letto gli studi del premio nobel Linus Pauling e del dott Catchaert, assumo ogni giorno dosi di acido ascorbico a tolleranza intestinale. E' una pratica che protegge l'organismo da varie patologie (se non tutte) in quanto fortemente antiossidante, inibisce la produzione di radicali liberi e quindi tutte le conseguenze che ne derivano. Se vuoi puoi leggere i vari file nel gruppo facebook sull'acido ascorbico. Immagino che molte delle migliaia di persone che fanno questa integrazione da anni abbiano anche amalgame dentarie, e la loro salute è cambiata in veglio da quando assumono acido ascorbico E300 , che poi sarebbe vit c sintetizzata . le dosi vanno dai 5 ai 10 gr al giorno, dipende da ognuno in quanto la dose cambia da persona a persona (la tolleranza intestinale si presenta in modo differente per tutti). Assieme alla vit c assumiamo anche cloruro di magnesio. Secondo gli studi presenti in questo sito non si dovrebbe fare perchè diventerebbe una terapia chelante che in presenza di amalgame è sconsigliata prima delle estrazioni....in realtà terapie chelanti sono date anche a lavoratori che stanno a contatto di metalli pesanti quotidianamente..per esempio mio marito fa un lavoro a contatto con resine varie e un omotossicologo gli ha consigliato di assumere ogni giorno acido ascorbico e zeolite..ma se ha amalgame in bocca non dovrebbe farlo?allora non dovrebbe chelare nessuno che sta a contatto con metalli pesanti.....forse mi sto ponendo troppe domande...ma meglio avere le idee chiare!

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2699
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #6 il: Novembre 03, 2014, 02:10:29 »
mon è possibile spiegarti in un post come funziona la cura del dott. Rossi e perchè chelare non funziona... ho fatto il sito anche per questo... poi gli studi del chimico... il nostro corpo non regge più di 1 grammo al giorno di vitamina C, che espelle in poco tempo tra l'altro, di più andrebbero ad affaticare i reni e si va incontro a un grosso rischio calcoli. Il cloruro di magnesio a lungo andare crea grossi problemi a stomaco e intestino... io vorrei tanto vederli e conoscerli di persona tutti quelli dicono di essersi disintossicati con gli amalgami in bocca e stare bene... credere questo per me equivale credere agli asini che volano, poi ognuno è libero di credere ciò che vuole.
ciao :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

Francy77

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
    • Mostra profilo
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #7 il: Maggio 25, 2017, 04:09:26 »
Ciao Cristiana, io ho due denti devitalizzati di cui uno con amalgama, che devo togliere nei prossimi mesi; vorrei chiederti se c'è un esame, otre alle radiografie che non sono mai del tutto chiare, che permette di visualizzare la reale condizione della radice del dente devitalizzato o bisogna procedere all'estrazione in ogni caso?

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2699
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #8 il: Maggio 25, 2017, 06:11:26 »
Dipende solo dal fatto se vuoi tenerti in bocca oppure no, denti morti imbalsamati in lenta putrefazione.
http://www.cristianadistefano.it/forum/index.php?topic=1075.0
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

Francy77

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
    • Mostra profilo
Re:aiuto devitalizzazioni
« Risposta #9 il: Maggio 31, 2017, 07:19:04 »
grazie :)