Autore Topic: chiedo gentilmente info x dente devitalizzato ed apatia  (Letto 5849 volte)

chiara di salvo

  • Visitatore
chiedo gentilmente info x dente devitalizzato ed apatia
« il: Aprile 04, 2013, 02:49:24 »
Gentile Cristiana,

sto seguendo con vero interesse il suo forum e, anche se conosco da anni le associazioni denti-malesseri, non mi sono veramente prodigata per risolvere i miei.
Da Price a Wood fino ad Acerra, ho letto diversa letteratura in merito ma mai come in questi giorni le loro informazioni mi rimbalzano in testa come a dirmi: informati e trova.
E ho trovato lei.
Nel 2001 mi venne devitalizzato un molare superiore e secondo me è stato l'inizio della fine. Cambiato dentista, ripulito il canale senza trovar e nulla, non ho mai avuto veramente problemi ai denti. Solo un'otturazione e 3 denti del giudizio tolti ma senza traumi.
Ma quel dente devitalizzato che il dentista ogni volta mi dice che essendo morto non può farmi neanche male....mi tortura.
Soprattutto ora. E comincio a pensare che le mie crisi di ansia e panico, la mia apatia e stanchezza mortale (starei a letto tutto il giorno tutti i giorni e non ci sono sali minerali che tengono..) dipendano da quel dente.
Abito Vicino a Monza, ho letto del dott. Ronchi a Legnano e dello studio Bioral di Milano (entrambi da lei segnalati).
Vorrei sapere la differenza tra i due, cosa consiglia, se ne conosce altri in zona Monza...
E' vero che i tempi di attesa saranno lunghi?
C'è una cosa che non ho capito: ma se il dente viene pulito correttamente...mi viene tolto?
e se si, è possibile averne rimesso uno senza che si ricreino le situazioni precendeti?

La "bonifica dentale" cosa sarebbe? E viene eseguita anche dal dott. Ronchi, per esempio?
Posso chiederle indicativamente i prezzi che girano per sostenere una pulitura del dente devitalizzato?


Grazie per la gentilezza e complimenti per il forum!
Chiara

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2782
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:chiedo gentilmente info x dente devitalizzato ed apatia
« Risposta #1 il: Aprile 04, 2013, 04:13:21 »
Gentile Cristiana,

sto seguendo con vero interesse il suo forum e, anche se conosco da anni le associazioni denti-malesseri, non mi sono veramente prodigata per risolvere i miei.
Da Price a Wood fino ad Acerra, ho letto diversa letteratura in merito ma mai come in questi giorni le loro informazioni mi rimbalzano in testa come a dirmi: informati e trova.
E ho trovato lei.
Nel 2001 mi venne devitalizzato un molare superiore e secondo me è stato l'inizio della fine. Cambiato dentista, ripulito il canale senza trovar e nulla, non ho mai avuto veramente problemi ai denti. Solo un'otturazione e 3 denti del giudizio tolti ma senza traumi.
Ma quel dente devitalizzato che il dentista ogni volta mi dice che essendo morto non può farmi neanche male....mi tortura.
Soprattutto ora. E comincio a pensare che le mie crisi di ansia e panico, la mia apatia e stanchezza mortale (starei a letto tutto il giorno tutti i giorni e non ci sono sali minerali che tengono..) dipendano da quel dente.
Abito Vicino a Monza, ho letto del dott. Ronchi a Legnano e dello studio Bioral di Milano (entrambi da lei segnalati).
Vorrei sapere la differenza tra i due, cosa consiglia, se ne conosce altri in zona Monza...
E' vero che i tempi di attesa saranno lunghi?
C'è una cosa che non ho capito: ma se il dente viene pulito correttamente...mi viene tolto?
e se si, è possibile averne rimesso uno senza che si ricreino le situazioni precendeti?

La "bonifica dentale" cosa sarebbe? E viene eseguita anche dal dott. Ronchi, per esempio?
Posso chiederle indicativamente i prezzi che girano per sostenere una pulitura del dente devitalizzato?


Grazie per la gentilezza e complimenti per il forum!
Chiara

Un dente devitalizzato è un dente morto imbalsamato che dopo circa 10 anni va in putrefazione, quindi bene alla salute non fa, soprattutto se è ricoperto di amalgama al mercurio. Il consiglio di Daunderer e Acerra è di non devitalizzare i denti, ma quando sono marci vanno estratti pulendo bene canali e osso, stando ben attenti a non spezzarli e a non toccare l'eventuale amalgama che li ricopre. Poi se è indispensabile per evitare la malocclusione, sostituire con impianto al titanio o zirconia.

La bonifica della bocca consiste nella rimozione protetta dell'amalgama al mercurio e nell'estrazione dei devitalizzati.

Sul link seguente trovi info sulla disintossicazione e i contatti del dott. Rossi alla Mineral Test, anche quelli di Ronchi. Mi sembra che l'attesa si di circa 2 mesi a quanto dicono e come prezzi molto onesti, so che la rimozione protetta costa quanto la cura di una carie, quindi come una rimozione non protetta e penso che per l'estrazione usi lo stesso criterio, poi bisogna anche vedere da caso a caso o se ci sono complicanze... comunque le cose amministrative le chiedi alla segretaria quando telefoni.
http://www.cristianadistefano.it/forum/index.php?topic=866.0

Ciao, contatta subito il dott. Rossi che sono certa potrà aiutarti già da subito e tienimi aggiornata  :)

Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

chiara di salvo

  • Visitatore
Re:chiedo gentilmente info x dente devitalizzato ed apatia
« Risposta #2 il: Aprile 04, 2013, 04:46:53 »
salve,

ho appena chiamato lo studio del dott. Ronchi Fabio di Legnano.
Mi ha detto che dagli anni novanta le case farmaceutiche hanno spinto per togliere l'argento come amalgame e le hanno sostituite con le resine. Non credo di avere ne mercurio ne argento nel dente...tuttavia mi fa molto male.
Mi ha consigliato di andare sul sito dell'ANDI per verificare un bravo dentista aggiornato vicino casa mia in modo che io sia seguita nel più breve tempo e modo.
In effetti sul sito dell'ANDI il mio dentista non figura...ma non vuol dire che sia un cattivo dentista, anzi.
Io ho però bisogno di risolvere il problema del dolore. Rochi dice che se la prima devitalizzazione viene eseguita male, è possibile che vi siano infiltrazioni e degenerazioni infettive...tuttavia il mio dentista non trova mai nulla quando ci vado.

Cosa ne pensa?

ora provo a telefonare ai dentisti ANDI della mia città...


cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2782
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:chiedo gentilmente info x dente devitalizzato ed apatia
« Risposta #3 il: Aprile 05, 2013, 10:18:44 »
salve,

ho appena chiamato lo studio del dott. Ronchi Fabio di Legnano.
Mi ha detto che dagli anni novanta le case farmaceutiche hanno spinto per togliere l'argento come amalgame e le hanno sostituite con le resine. Non credo di avere ne mercurio ne argento nel dente...tuttavia mi fa molto male.
Mi ha consigliato di andare sul sito dell'ANDI per verificare un bravo dentista aggiornato vicino casa mia in modo che io sia seguita nel più breve tempo e modo.
In effetti sul sito dell'ANDI il mio dentista non figura...ma non vuol dire che sia un cattivo dentista, anzi.
Io ho però bisogno di risolvere il problema del dolore. Rochi dice che se la prima devitalizzazione viene eseguita male, è possibile che vi siano infiltrazioni e degenerazioni infettive...tuttavia il mio dentista non trova mai nulla quando ci vado.

Cosa ne pensa?

ora provo a telefonare ai dentisti ANDI della mia città...

E chi è Ronchi Fabio???  :o
Ti ho risposto prima, hai letto almeno una parola?  :'(
Ti ho scritto un link dove ci sono i medici specializzati da contattare tra cui il dott. FEDERICO RONCHI.... CLICCARE SUL LINK ERA TROPPO FATICOSO?  ???
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"