Autore Topic: consiglio su rimozione otturazione retrogada con amalgama  (Letto 4511 volte)

giulunasnu

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Ciao Cristiana,mi permetto di darti del tu dato che seguo da un pò il tuo forum e sono  entrata in confidenza!spero non ti dispiaccia....volevo chiederti un consiglio ,io ho un otturazzione con amalgama fatta dopo un apicectomia(è alla fine della radice del dente) all'incirca 2-3 anni fà e anche un dente con un perno in ottone sempre dello stesso periodo ,tutti i due denti mi fanno male ,in particolare quello apicectomizzato,e ho deciso anche grazie ai vostri consigli di andare da Barile con cui ho deciso di togliere i denti devitalizzati(ne ho molti insieme a vari problemi di salute non gravi)e quindi anche quello con l'amalgama ,dopodichè Barile mi disse di metter un provvisorio per qualche mese (devo dire però che mi ha proposto un provvisorio ricoperto all'interno di metallo e questo sinceramente mi ha messo un pò di dubbi ,pensavo fosse possibile evitare altri metalli!)ed infine fare dei ponti con la zirconia in quanto io non ero sicura degli inpianti (anche se lui me li consigliò usando il titanio e non la zirconia in quanto inaffidabile per lui).Ti ho detto tutto questo perchè volevo chiederti se anche quando toglierò quell'amalgama retrogada si dovranno avere tutte le precauzioni dovute al mercurio ,quindi tutta la protezione,oppure in questo caso vapori non ce ne saranno e posso non richiedere la protezione e se devo quindi fare dell'integrazione e cosa ne pensi del successivo provvisorio propostiomi da Barile in metallo?Ora ,io non vorrei dire, ma il mio corpo è abbastanza affaticato ed è per questo che voglio sistemarmi la bocca e mi dipiacerebbe stare mesi dopo tutta la fatica della rimozione con altro metallo in bocca...
Ti ringrazio della tua attenzione e gentilezza .Ho idea al più presto di fare il mineral test...
P.s.:i problemi di salute sono stati ,prima  setticemia con embolo  settico che si è poi andato a depositare nel cuore creando un trombo successivamente tolto con un operazione al cuore ,in concomitanza avevo una polmonite batterica e una polineuropatia sensivo motoria(insomma ero simil paralizzata in parole povere!) creata dalla setticemia che avevo in corpo(ovviamente puoi immaginare quanti farmaci e raggi ho fatto :();ad oggi ho dolori alla schiena ,ipogonadismo ipogonadotropo,ipotiroidismo centrale,dermatite,stanchezza ,problemi circolatori.
Giulia

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2782
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:consiglio su rimozione otturazione retrogada con amalgama
« Risposta #1 il: Marzo 24, 2013, 08:31:46 »
Ciao  ;)
il dott. Rossi alla Mineral Test ti consiglio di contattarlo al più presto, così ti aiuta a stare meglio.
Per quanto ne so l'apicectomia si fa sui denti devitalizzati... quindi andrebbe estratto con tutta l'amalgama evitando di toccarla e spezzare il dente.
Ti sconsiglio i ponti, ma credo che se da un controllo non hai problemi alle ossa, sia meglio un impianto, poi se titanio o zirconia vedi tu insieme al dentista, credo siano ottimi entrambi.
Non ho idea con cosa ti abbia otturato il dente, ma dubito che i provvisori siano di metallo... e tra l'altro l'unico metallo per otturare è l'amalgama... non so che dirti...
Ciao, tienimi aggiornata.
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

giulunasnu

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:consiglio su rimozione otturazione retrogada con amalgama
« Risposta #2 il: Marzo 25, 2013, 09:13:38 »
Ciao Cristiana!Grazie per la tua risposta,sei molto gentile...ok,sono contenta che non dovrò fare tutto quel lavoro mentre mi tolgono l'amalgama perchè ,si hai ragine,è un dente devitalizzato e me lo toglieranno tutto.Per quanto riguarda i provvisori in metallo mi sono accorta di aver spiegato male:i denti che dovrò togliere prossimamente sono 4 e tutti devitalizzati (sono quelli frontali che vanno da canino a canino)e uno tra questi è quello apicectomizzato(poi nel tempo dovrò toglierne ancora qualcuno devitalizzato,ma facciamo una cosa per volta)e  il dott.barile  me li toglierà in un giorno mettendomi ,ovviamente,poi un provvisorio tipo ponte però ricoperto all'interno di  metallo(-sono più indirizzata al ponte più che altro perchè non me la sento ora di fare anche piccole operazioni e prendere altri antibiotici e penso si dovranno fare ulteriori lastre per vedere se l'impianto si è osteointegrato e ora solo l'idea mi mette stanchezza perchè non sarebbe da farne solo uno ma 8,e barile non me lo ha sconsigliato il ponte ,certo mi ha detto che dovrò sacrificare altri denti, però c'è da dire che io non ce gli ho per niente belli e non sarebbe un grande sacrificio anzi forse ne trarrò giovamento! e come mai tu li sconsigli i ponti?mio padre ne ha un bel po' da tantissimi anni e non ha mai avuto problemi...-)e questa faccienda del provvisorio in metallo volevo capire se si poteva evitare o non c'è altra soluzione(mi sembra strano..),anche perchè ci dovrò stare mesi a quanto ho capito....era questo il mio dubbio ,spero di essermi spiegata meglio questa volta :)....
ti ringrazio ancora
Un saluto
Giulia
Giulia

cristiana

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2782
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Intossicazioni croniche da accumulo di elementi tossici
Re:consiglio su rimozione otturazione retrogada con amalgama
« Risposta #3 il: Marzo 25, 2013, 12:03:47 »
Allora tu segui il consiglio del tuo dentista ovviamente, anche perchè io non sono dentista. Il mio "sconsigliare" era solo dovuto al fatto che, quando non  ci sono controindicazioni come ad esempio problemi di ossa, secondo quanto sento dire da tutti i dentisti, l'impianto è molto meglio.
Queste cose però devi deciderle col tuo dentista, dato che è medico, ha visto le lastre e magari i risultati della MOC, conosce la tua bocca, ecc..
Sul provvisorio in metallo io non so che dirti, perchè non ho idea di cosa sia, ma almeno spero, che siccome il tuo dentista è Barile, non si tratti di un metallo tossico. Solo lui può dirti cosa ti ha messo in bocca e dirti se c'era un materiale alternativo.
Su un forum si possono scambiare idee, esperienze e dare info, nulla di più  :)
Cristiana

"Vivi la tua vita meglio che puoi circondato dall'amore che ti meriti!"
"Solo l'informazione potra' salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

giulunasnu

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:consiglio su rimozione otturazione retrogada con amalgama
« Risposta #4 il: Marzo 25, 2013, 06:03:58 »
Hai ragione...grazie ancora! :)
Giulia